I miei servizi

PRIMA VISITA: la prima visita nutrizionale consta di un’anamnesi accurata e personale che mi permetta di  pianificare un protocollo alimentare quanto più possibile personalizzato e incline agli obiettivi del paziente. Dell’anamnesi faranno parte:

VALUTAZIONE DELLO STATO NUTRIZIONALE: Questa prima parte della visita mi permette di capire da che punto parto: attraverso il recall dell 24 ore riesco a valutare cosa mangia il paziente. Domande più specifiche sulle proprie abitudini e analisi del sangue riescono a darmi un quadro approfondito dello stato nutrizionale.

VALUTAZIONE DEI DATI ANTROPOMETRICI: questa seconda fase, sempre legata allo stato nutrizionale del paziente, si svolge attraverso la misurazione del peso, altezza, valutazione delle circonferenze, dell’BMI (indice di massa corporea) e in modo più approfondito della composizione corporea per mezzo dell’analisi Bioimpendenziometrica (BIA Akern), in grado di rilevare le percentuali di massa grassa, massa magra, massa muscolare, distribuzione dei liquidi.

STESURA PIANI NUTRIZIONALI PERSONALIZZATI IN STATI FISOLOGICI E PATOLOGICI ACCERTATI: dopo la prima visita, stilerò un piano nutrizionale affine alle esigenze e problematiche (se patologiche, in seguito diagnosi medica) del paziente. È mia premura, creare un protocollo il più possibile sostenibile e semplice per il paziente, anche per questo spesso associo ricette e idee per facilitare la preparazione.

FOLLOW-UP DEL PAZIENTE DURANTE IL PERCORSO: durante il percorso, il paziente avrà la possibilità di essere seguito e sostenuto attraverso controlli in studio, solitamente con cadenza mensile, e assistenza telefonica. Questi momenti di confronto devono essere utili a sostenere il paziente e motivarlo verso il raggiungimento del proprio obbiettivo. Sono allo stesso tempo utili per poter apportare miglioramenti o modifiche, nel tempo, al piano nutrizionale.

EDUCAZIONE ALIMENTARE: il percorso nutrizionale è finalizzato a trasmettere al paziente un’adeguata educazione alimentare basata sulla scelta del prodotto, giusti abbinamenti e valutazione delle dosi così che sia possibile il mantenimento dei risultati nel tempo. È possibile un percorso di follow-up anche durante la fase di mantenimento.

PSICONUTRIZIONE: in collaborazione con la Dott.ssa Valentina Contento, porto avanti un progetto di Psiconutrizione legato alla gestione contemporanea dell’alimentazione e della sfera psicologica-emozionale alla base dello squilibrio alimentare. Questo protocollo, che si può attuare anche in studio, permette spesso di lavorare alla base del problema in soggetti affetti da fame nervosa, riuscendo ad ottenere risultati soddisfacenti e duraturi.

SEMINARI DI NUTRIZIONE: al fine di trasmettere giusti e utili concetti di educazione alimentare ad adulti e bambini, sono disponibile a svolgere seminari a riguardo.